Prima copia!

PrimaCopiaMag18

Ecco la prima copia!
È appena “nato” il libro di Magazzino 18.
Un testo scritto grazie all’aiuto di tante persone, che con grande passione hanno voluto donare a me e Jan Bernas i loro testamenti di memoria.
Collana Strade Blu.
Prefazione di Gian Antonio Stella. Dal 4 febbraio in tutte le librerie !
Simone

  • Ottimo!
    Complimenti e… tanti auguri di BUON COMPLEANNO! :)

  • Appena ordinato! :)

  • Già finito di leggere, bellissimo (e fa spuntare qualche lacrima)!

  • …ci son cose ancora da sapere!

  • stò vedendo su rai uno il tuo “magazzino 18″ COMPLIMENTI, vai avanti contro ogni forma di faziosa ignoranza.
    ciociaro66

  • Ciao Simone. Sarebbe auspicabile un DVD. Che ne pensi?
    Il tuo spettacolo mi ha suscitato una profonda commozione.

  • Bellissimo spettacolo, libro ordinato e attendiamo magari un DVD!!!

  • Complimenti per lo spettacolo e per il coraggio! Bravissimo artista sia come cantante che come attore. Purtroppo non sapevo dello spettacolo a Bergamo e me lo sono persa…spero che la Rai lo ritrasmetta ancora in un orario decente …cosi’ lo potra’vedere anche mia madre anziana e finalmente forse smettera’ di lamentarsi di pagare il canone! Domani andro’ a comprare anche il libro.

  • Vorrei far sapere a Simone che lo ringrazio per ciò che ha fatto e fa per noi istriani.Mia madre era rovignese, mio padre piemontese. Io sono medico, nata a Rovigno d’Istria, mio nonno era il Maestro Carlo Fabretto, l’autore delle musiche-canzoni popolari notissime che sono cantate ancora oggi in Istria. Ho le memorie di mio nonno e ho molto da raccontare sui profughi istriani e ai fatti di quel periodo. Mandatemi una mail e mettetemi in contatto con Simone Cristicchi. Un forte grazie. Cristiana Paoletti del Melle-Fabretto

  • Buondì signora Cristiana,
    può trovare l’indirizzo e-mail al quale scrivere per comunicare direttamente con Simone nella sezione “Contatti” del Cristicchiblog, ma posso lasciarglielo anche qui: scriva pure a info@simonecristicchi.it, legge e risponde personalmente. :)

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.