Contenuti per ‘testi’ Category

La prima volta che sono morto

di S. Cristicchi – L. Pari – S. Cristicchi Ed. Dueffel Music – Fonte Nuova (RM) La prima volta che sono morto non me ne sono nemmeno accorto mi ero distratto solo un secondo, l’attimo dopo ero già sepolto. La prima volta che sono morto, ho immaginato fosse uno scherzo, mi sentivo abbastanza tranquillo, ma [...]

More »

Mi manchi

di S. Cristicchi – F. Di Salvo – R. Pacco Ed. Dueffel Music – Fonte Nuova (RM) Mi manchi, come manca il mare a un’isola Come ad un bottone l’asola come un mese al calendario e a un teatro il suo sipario a una suora il suo rosario come le ali a un aeroplano l’altalena [...]

More »

Cose dell’altro mondo

“Appropinquante fine mundi” urla un pazzo per la strada e signorine lampadate bevono piña-colada Appropinquante fine mundi nelle voci dei cantanti aria di rivoluzione ma per dilettanti Gli immigrati sbarcano, mentre i bimbi abbattono la Moschea Gesù Cristo è immobile, sembra impassibile, sulla croce con il marchio Ikea. e noi attaccati a un cellulare ci [...]

More »

La vita all’incontrario

Come sarebbe bello vivere la vita all’incontrario! Invertire il senso di marcia del viaggio, diventare forse un po’ più saggio hai mai pensato a come sarebbe meglio sfogliare indietro i giorni del calendario! con l’esperienza di un vecchio e il corpo di un giovanotto, cancellare ogni mio sbaglio!

More »

Insegnami

Insegnami a guardare il mondo con il tuo sguardo, invitami a giocare rotolando sul pavimento aiutami a trovare la purezza e l’innocenza e l’immensa meraviglia che sta nell’incoscienza Insegnami nuove parole d’amore, e poi come prendere a calci un dolore, a scacciare via tutti i fantasmi, i mostri e le streghe

More »

Il pesce amareggiato

Una fogna ingrata mi bagnò, per i flutti suoi mi trascinò epatite B o A, un batterio ed ecco qua, che per amor del mare perirò. Su quell’onda fetida nuotai, una strana forma ingurgitai dal quel dì mi sento male, ed in via precauzionale bevo solo brodo vegetale.

More »

Come la neve

Guardami dritto negli occhi, non so più fingere troppe parole nascoste che ti raccontano di me quante cose che tu non sai, che non hai immaginato mai anche se ti ho già uccisa, tu dimmelo ancora: “ho bisogno di te”.

More »

Meteora

“Ladies and gentlemen… from Montefiascone, Italia… La Meteora!!!” L’Italia è una penisola assediata dai cantanti, solo nel mio condominio ce ne sono più di venti, col microfono tra i denti io mi aggiro di soppiatto per avere un primo piano, sono un pazzo pronto a tutto, sgozzerei pure mia nonna per calcare il palcoscenico a [...]

More »

Meno Male

La gente non ha voglia di pensare cose negative la gente vuol godersi in pace le vacanze estive Ci siamo rotti il pacco di sentire che va tutto male della valanga di brutte notizie al telegiornale

More »

Nostra Signora dei Navigli

La signora avrà ottant’anni e non lava mai per terra, spegne cicche sul pavimento con le pantofole da infermiera sopra i muri delle stanze scrive col rossetto numeri di telefono e aforismi estemporanei che le case editrici non avranno mai Non sopporta la ribalderia dei giovani, la signora vuole un po’ di privacy, perché l’aura [...]

More »