Contenuti per ‘Grand Hotel Cristicchi’ Category

Io a Bari… c’ero!

Carissimi amici senza lacci, se dobbiamo riprendere le buone abitudini allora ci siamo anche noi a raccontare del concerto del 26 aprile in quel di Bari nello splendido teatro del multisala Showville. Io e Rosa siamo reduci dal concertone di Roma, e per questa esperienza l’unica parola che esprime tutto è “EMOZIONE” allo stato puro. [...]

More »

Io a Molfetta… c’ero!

“Simone Cristicchi – Concerto in Teatro – Molfetta, 27 aprile 2013“ (Sottotitolo: La prima volta che… ho incontrato Simone) Cari Slacciati, eccomi qua alle prese con il mio primo resoconto di una magica serata.   E’passata mezzanotte e ancora non riesco a prendere sonno nel pensare alle belle emozioni che ho vissuto in questa notte che [...]

More »

Io al Concerto di Famiglia del 24 aprile a Roma… c’ero!

Cosa rende un concerto un Grande Concerto? Quando ti rendi conto d’aver assistito non ad un semplice bel concerto, ma ad uno Spettacolo con tutti i crismi, qualcosa che ti ha arricchito, che ti ha donato un particolare, una scintilla… Che cos’è che ti rende il ricordo di una serata meritevole di memoria, da serbare [...]

More »

Simone e le settenote.

Cliccate sull’immagine e potrete vedere la puntata di Settenote: Musica e musiche dedicata a Simone andata in onda su Rai1 la notte di domenica 17 – lunedì 18 marzo.

More »

SanreMemories

In attesa della quarta partecipazione di Simone al Festival: 2006 – Cristicchi a Sanremo: il caso “Big Onion“ Prima partecipazione di Simone alla kermésse, categoria “Giovani”, con il brano Che bella gente firmato da Simona Cipollone (Momo). Arriva secondo, dietro Riccardo Maffoni È l’anno in cui Povia vorrebbe avere il becco e dalla Riviera dei [...]

More »

Meno male (parziale)

Oggi, 3 maggio, è la giornata mondiale per la libertà di stampa. L’Italia è un paese la cui stampa è parzialmente libera, come il Sudafrica, le Filippine, il Congo, la Thailandia e il Nepal, classificandosi al 72esimo posto nel mondo, dopo Suriname, Trinidad e Tobago ma anche Israele, Grecia e Cile. Lo dice il rapporto [...]

More »

Quest’Italia precaria

Meno male che c’è Carla Bruni, se no l’unico tormentone radiofonico del momento sarebbe il brano di Valerio Scanu sul far l’amore in tutti i modi, in tutti i laghi e così via. Invece Meno male. Che è il brano che Simone Cristicchi ha portato sul palco del Festival di Sanremo, un azzeccato ritratto dell’Italia [...]

More »

Miagoliamo nel buio

Anche la sua voce rimbomba fra quelle del labirinto di malesseri messi in fila nelle stanze del Grand Hotel Cristicchi, affresco dei nostri “tempi velocemente immobili” (dal cancro della disinformazione, all’ansia di protagonismo, dal deturpamento del territorio alle false promesse della tv). Un pastiche riassunto nel brano sanremese “Meno male”, roboante e acido come pochi [...]

More »