Contenuti per luglio, 2011

24 luglio 2011 – Premio Amnesty Italia per “Genova Brucia”

Simone premiato da Michele Lionello, direttore artistico del Festival Voci per la Libertà organizzato da Amnesty International, e da Havier Gonzales Diaz, vicepresidente di Amnesty Italia.

More »

Podcast Meno Male che c’è Radio2!

Per riascoltare le puntate radio con Simone Cristicchi, Nino Frassica e tanti ospiti, iscritiviti al podcast su ITUNES! CLICCA QUI

More »

Cose dell’altro mondo!

” Carissimi amici pazzerelli e slacciati che non siete altro… Spero stiate bene, e che questa estate stia passando felicemente per tutti! Dopo aver chiuso la mia pagina facebook, ri-trovo qui uno spazio per parlare direttamente a voi, o almeno a quelli che non hanno abbandonato il blog nel frattempo (sigh!). Tante novità per me [...]

More »

Meno male che c’è… il podcast!

Sul sito di Rairadio2, alla pagina dedicata al programma, potete scaricare i podcast delle puntate di Meno Male che c’è Radio2!

More »

Meno male che c’è Radio2

Sabato e Domenica ore 11:00 Radio2 podcast

More »

Ombre e luci

Come profanare un luogo sacro: questo sento, mentre cammino nel silenzio fatto di ombre e luci, di porte scardinate, di vetri rotti e di inferriate arruginite. La pace, conquistata da lunghe mani di verde che stringono l’edificio di polvere e graffi, annulla ogni richiamo alla sofferenza, alle grida, alle risate di allora. E’ tomba aperta, [...]

More »

NOF4

vedi anche QUI

More »

Nino e Simone

Domani (9 luglio), ore 11:00 – RadioRai2.

More »

A Volterra, il 9 luglio

I membri dell’Associazione Onlus “Inclusione Graffio e Parola”, nata proprio per tutelare l’opera di Nannetti e per dare voce a chi non ne ha mai avuta, non si arrendono a vederla dissolversi così, e per tenere accesa l’attenzione hanno organizzato per il 9 luglio, presso la pista di pattinaggio nell’area dell’ex manicomio di Volterra, il [...]

More »

Voce (in Lessinia), chitarra e faggio…

“C’erano almeno 1.500 persone ad ascoltare canzoni e monologhi. «È stata una cosa unica, nella mia carriera», ha commentato Cristicchi. «Non mi aspettavo un’affluenza e una simile predisposizione all’ascolto. Davvero il pubblico ha contribuito alla magia di questo spettacolo che di per sé era povero, fatto di una voce, una chitarra e un faggio.” L’articolo [...]

More »