Ma dove va a finire il… Piero?

Che fine fanno i personaggi delle canzoni quando la canzone finisce? No, non mi riferisco al seguito di una vicenda narrata da una canzone (come da Studentessa a Laureata) ma proprio a quello spazio di sospensione nel quale un personaggio vive, nell’attesa che una voce torni a cantare la sua storia.


[disegni di SG - Federico Donadello]

Cosa fanno Angelo il custode, la Morlacca, Stupidowski o Piero mentre aspettano di essere cantati? Hanno vite proprie? Oppure attendono come abiti, o maschere, di essere nuovamente indossati? A voi la parola e l’immaginazione.

  • …vivranno immersi nelle loro vite, che sono un pò anche le nostre…

  • nessuna delle 3 soluzioni…perchè Angelo il custode, la Morlacca, Stupidowski e Piero non sono solo parole e personaggi di un testo di una canzone, ma diventano strumento di comunicazione emotiva per noi che li ascoltiamo, e continuano a vivere ed animarsi dentro di noi, dentro me, anche quando l’ultimo accordo della canzone si consuma…

  • Bellissima idea, Matteo! Sto mettendo in moto l’immaginazione…

  • Perchè…voi non li vedete tutti i giorni? Non avete mai incontrato uno Stupidowski al supermercato con il suo carrello? O un Angelo che fa il custode, il bidello o qualcosa di simile?
    Io li vedo sempre nel mio quotidiano…forse avranno altri nomi ma l’essenza è quella….il ritratto è quello…
    A volte basterebbe solo girarsi e guardarli…..magari con un semplice sorriso…

  • A mio avviso tutti e tre personaggi torneranno… ma chissà, tra le tante cose che questi personaggi potrebbero comunicarci, cosa Simone deciderà di comunicare.. può darsi che Angelo il custode si sia innamorato di una donna vera, una donna alla quale non dovrebbe supplicare per tenerle la mano, una donna dalla quale potrebbe ricevere frasi importanti e soprattutto speciali come quelle che Angelo in precedenza ha dedicato a Venere.
    E Stupidowski?? Magari si parlerà del suo matrimonio!!! Oppure, invece di parlare di un mondo pieno d’amore si parlerà di un mondo senza.. POVERO STUPIDOWKI!!!!!!
    Piero, sìsì proprio me lo sento che Piero torna ma non saprei dire come e il perchè.. e, infine, la Morlacca.. ne sentiremo ancora parlare, indubbiamente.. magari però stavolta ascoltemo della :”Filastrocca Della Nipote Della Morlacca!”..:D.. chissà—> Simo come al solito ci sorprenderà, ne sono certa!
    PS: non sarebbe male il terzo tempo di una studentessa universitaria–> laureata precaria!! :D

  • La Morlacca mi sta dando una mano: il mio computer, non so perchè, continua a disconnettersi e ho bisogno di un po’ di fortuna!
    Angelo il custode si è tuffato, ha raggiunto la sua amata in fondo al mare e ora sono andati sull’Olimpo per vivere per sempre insieme, felici. Quanto a Stupidowski… Secondo me si sta facendo una canna!!!! Oppure è ancora lì alla lavagna….

  • La morlacca è stata avvistata ieri a forlì…chi c’era sa, altro non posso dire, comunque sta bene, vi saluta tutti, non s’è fatta più sentire perchè adesso è molto impegnata…!!!! :)

  • per me la MORLACCA manda lettere tutti i giorni a un certo carcere: si scoprira’ infatti che è niente popodimeno che la madre di Wanna Marchi :D !!! A smistare le lettere al penitenziario sara’ il poliziotto che, spostato di sede non è riuscito a suo tempo ad acciuffare ANGELO IL CUSTODE del Museo che ha rapito la Venere e l’ha riportata come tesoro in fondo al mare ;) .
    In quanto a STUPIDOWSKY ci terrei a dire che io ne conosco uno dei probabilmente tanti: ha un viso da 15 enne e ha quasi 40 anni, ha un sorriso dolce, parla in fretta come i giapponesi, sembra un pò tontarello, sa tutto di cultura musicale e cinematografica, se gli racconto vagamente che mi ha fatto male uno shampo per capelli lui è capace di ricordarlo 3 anni dopo. ADORO QUESTA PERSONA ALLA FOLLIA PER COME AMA LA VITA NELLA SUA SEMPLICITA.

  • Io c’ero…e l’ho vista la Morlacca…era anche un po’ arrabbiata…ma penso che ormai le sia passata ;-)
    ciaoooooooooooo

  • Ognuno di questo è un “specchio”…

    tutti noi possiamo essere, anke solo in parte, rappresentati da questi “personaggi”…

    io per prima sono un po Morlacca e un po Studentessa universitaria…e perchè no anke un po “cazzara” come Piero!!
    Chi non lo è….

  • simo,parlavo di un’altra “morlacchina” non so se l’hai vista, anche se mi son sentita un pò morlacca anch’io (tosse compresa!!!)… certo che è passata, è stato un attimo di delusione passeggerissimo.. mi sono divertita un sacco con voi e non vedo l’ora di rivedervi!!!!!!!! è stato un vero piacere baci consu

  • Sono tornataaaaaa… ha fatto piacere anche a me stare con voi quella serata,me la sono portata dentro in giro (zoppicante) per Londra.. :-)

  • Secondo me ognuno di loro ha una propria vita,ecome poesie vengono citati ogni volta ke si vuole…

  • Le canzoni, come i personaggi che le animano, sono come le sfere con la neve, non c’è tempo per loro, è un’altra dimensione.
    Le agiti e le vedi luccicare per 2/3 minuti al massimo e se nel mentre ti hanno generato emozioni, sono tue e basta.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.