Poesia di una fan di Simone

SBIADITE CROMìE
Dedicata al centro di igiene mentale di Genova

La psiche umana è
nebulosa di stelle,
si squama l’anima
in secche scaglie
di occasioni distratte.

Scivola sul ghiaccio
dei “ma” e “dei “se”,
indifferente
ai colori prosciugati
di improbabili sogni.

Comete di illusioni
si sfilacciano
in un cuore stagnante:

ricordano che
senza l’infinito
non si entra
nell’antro dell’amore.

Ogni giorno è appannato
dall’incupire della mente
e la paura eleva
gabbie di miseria
in arcaici silenzi.

[inviata al Blog da Paola Carroli]

  • Che bella Paola, complimenti!

  • Complimenti Paola…la tua poesia è davvero toccante! Un abbraccio, Linda

  • Mi associo… e siccome conosco Paola, so che sente davvero ciò che scrive. :-)
    Rossana

  • Paola, sono delle parole meravigliose..brava,davverooo!!
    Bacio!
    Emmanuelle

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.